Dalla mente al corpo passando dal cuore”.
Il mio libro, un saggio da custodire, da leggere e rileggere…scritto per le donne, per tutte noi

Scopriamo insieme la profondità e importanza della fisiochinesiterapia pelvi perineale

Scoprire quanta sofferenza può derivare dal non conoscersi, mi ha permesso di tramutare inevitabilmente e radicalmente il mio approccio, il mio ascolto e la mia cura per le donne e l’ho fatto in un modo che mai mi sarei aspettata potesse avvenire: attraverso l’attenzione e la cura dei disagi derivati dal pavimento pelvico; troppo a lungo inascoltato, spesso combattuto, taciuto o ignorato. Perché è da questo ‘luogo’ ad altissimo impatto emotivo, che viene conservato, come in uno scrigno preziosissimo, il nostro femminile: le chiavi per aprirlo sono in nostro possesso, ma spesso non lo sappiamo, o peggio le abbiamo nascoste talmente bene, in qualche angolo profondo della nostra anima, che se non ci accompagnano nella ricerca, sono perse per sempre e con loro, noi.
Quello che vorrei trasmettere a tutte le donne è che il corpo, la mente e il cuore non sono scindibili. Prendersi cura della donna significa mettersi in gioco insieme a lei…”

E’ un piccolo diario fatto di conoscenze, esercizi, pensieri ed emozioni che spero possa essere d’aiuto a tutte le donne e a tutti coloro che sono interessati alle strategie di cura e di attenzione del pavimento pelvico femminile”. Dopo anni di studio, insegnamento ed esperienze professionali, ho deciso di condividere le mie conoscenze terapeutiche affrontando in queste pagine una tematica di fondamentale importanza per il benessere della donna: la rieducazione pelvica.

Le poesie, le note, i racconti le storie.
I vissuti, le nascite: rinascite nel femminile dimenticato, soffocato, deriso, inascoltato
Accolto, rinato, approfondito, goduto, donato, preservato, sacralità e storia…

 

Quando le donne si incontrano creano energia e potenza, nuovi progetti e strategie.
Quando le donne si incontrano e ascoltano i cuori e come un arcobaleno:un’esplosione di colori🌈

 

 

Condividi su:
Share This